Prerequisiti di ammissione

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE E PUBBLICITA’ PER LE ORGANIZZAZIONI

Il Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni è ad accesso libero.

L'ammissione al corso di laurea magistrale in Comunicazione e Pubblicita' per le Organizzazioni richiede il possesso  di specifici requisiti curriculari maturati con l'acquisizione nel piano di studi della laurea triennale di un numero minimo di crediti negli ambiti disciplinari ritenuti di base. 
Tutti coloro che intendono iscriversi al corso di laurea devono verificare i requisiti d'accesso attraverso l'apposita scheda disponibile qui (scarica la scheda di verifica), prima di accedere alla procedura di immatricolazione online.
Sono esentati senza necessità di ulteriore verifica per quanto riguarda il possesso dei requisiti curriculari d’accesso e senza debiti formativi esclusivamente gli studenti:
:: L-20 Scienze della comunicazione 
:: L 14 Scienze della comunicazione   
:: Laurea quinquennale in Scienze della comunicazione V.O di qualsiasi ateneo italiano o titolo equipollente conseguito all’estero.

Organizzazione del corso di laurea

3ragazza studiaReferente del Corso di laurea 
Prof.ssa Gea Ducci gea.ducci@uniurb.it
Il docente referente per il corso di laurea è nominato dal Consiglio di Scuola e  sovraintende alla gestione del Corso di Studio in coordinamento con il Presidente e il  Consiglio della Scuola.  Presidente della Scuola di Scienze della comunicazione 
Prof.ssa Roberta Bartoletti Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Il Presidente convoca e presiede il Consiglio della Scuola di Scienze della comunicazione  e sovraintende alle attività dei Corsi di Studio ad essa afferenti (si veda il Regolamento  della Scuola di Scienze della Comunicazione).
Consiglio della Scuola di Scienze della Comunicazione 
Il funzionamento della struttura didattica e dei suoi corsi di studio è assicurato da un  Consiglio composto da tutti i docenti, compresi quelli a contratto, titolari di un  insegnamento ufficiale nei corsi di studio ad essa afferenti, dal Responsabile Didattico del  Plesso Giuridico-Umanistico o suo delegato e da un rappresentante degli studenti per ogni  corso di laurea (si veda il Regolamento  della Scuola di Scienze della Comunicazione).
Commissione didattica 
La commissione didattica del corso di laurea è composta da: Prof.ssa Gea Ducci  Prof.ssa Laura Gemini, Prof.ssa Gea Ducci, docenti del corso di laurea, e Dott. Guido  Fraternali in qualità di Responsabile della Segreteria studenti. 
Nello specifico la prof.ssa Roberta Bartoletti e la prof.ssa Laura Gemini sono le referenti  per la verifica del possesso dei requisiti di accesso al Corso e l’orientamento in ingresso  (sottocommissione valutazione requisiti curricolari e recupero di eventuali debiti in  ingresso); la prof.ssa Laura Gemini e la prof.ssa Gea Ducci sono le referenti per le  pratiche relative ai piani di studio (sotto-commissione piani di studio, riconoscimento crediti  e pratiche stage). 
Prof.ssa  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
Prof.ssa Laura Gemini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Prof.ssa Gea Ducci Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Commissione paritetica del Corsi di Studio 
Nell’ambito della struttura didattica è istituita una Commissione paritetica docenti-studenti  del corso di studio, composta da due docenti e da due studenti.  La commissione è attualmente composta dai seguenti membri: 
Prof.ssa Gea Ducci, ricercatrice universitaria del SSD SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi; 
Prof. Fabio Giglietto, ricercatore universitario a tempo determinato del SSD SPS/08 Sociologia dei processi culturali e  comunicativi; 
Sig. Enrico Coppola, iscritto al corso di laurea in Comunicazione e pubblicità per le organizzazioni; 
Sig.ra Claudia Muscarella iscritta al corso di laurea in Comunicazione e pubblicità per le organizzazioni. 
Tutor didattico
Il tutor didattico si occupa del funzionamento delle attività didattiche dei laboratori e del sito web del corso di studio. 
Tutor studente 
Lo studente tutor supporta il referente del corso di laurea nelle attività di orientamento in  ingresso e in itinere e nella raccolta di segnalazioni da parte degli studenti sul percorso  formativo del corso di laurea. 

Ufficio Stage: orientamento e procedure di attivazione degli stage.
Dott.ssa Alberta Arosio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
L’Ufficio Stage si occupa sia dell’orientamento agli stage degli studenti del corso di laurea che della promozione di nuove collaborazione con enti, imprese e agenzie di comunicazione. Inoltre provvede alla divulgazione delle posizioni di stage proposte dalle aziende. L'Ufficio Stage espleta le pratiche degli stage concernenti sia le procedure di attivazione convenzioni, che quelle inerenti l'attivazione degli stage curricolari ed extracurricolari degli studenti del corso di studio. L'Ufficio provvede alla rendicontazione annuale degli stage. 
Segreteria didattica (sede di Urbino) 
La Segreteria didattica della Scuola di Scienze della Comunicazione si occupa della erogazione  e della gestione del percorso formativo del Corso di Studio (inclusa la gestione del calendario  del Corso di Studio e dell’orario delle attività formative e degli esami di profitto, dei calendari  e dello svolgimento prova finale, il supporto alle attività di assicurazione qualità del corso di  laurea). 
Dott.ssa Enrica Cimarelli (Responsabile Didattica) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Dott.ssa Chiara Lelli - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Tel.: +39 0722 305721 - 720 
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Percorso Formativo

crystal clear action editIl corso di laurea magistrale in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni ha durata biennale. Il percorso formativo si articola in lezioni teoriche, laboratori, workshop professionalizzanti e in uno stage obbligatorio. E’ previsto un obbligo di frequenza, nella misura del 50% delle ore di lezione dei corsi teorici e dei ¾ dei corsi a carattere laboratoriale.

Per il conseguimento del titolo gli studenti magistrali dovranno superare un massimo di 12 esami e conseguire un numero di crediti formativi universitari (Cfu) pari a 120. Ogni Cfu corrisponde a 25 ore di lavoro complessivo dello studente.

Il percorso formativo della laurea magistrale, è articolato in un primo anno comune con insegnamenti obbligatori, dove si concentrano le discipline caratterizzanti e fondamentali, e un secondo anno orientato a due percorsi professionalizzanti, che potranno essere potenziati attraverso la scelta di esami opzionali e degli insegnamenti a scelta libera, attivati dal corso di laurea o mutuati da altri percorsi di studi all’interno dell’Ateneo:

a) professionalizzazione in Creatività e Pubblicità, orientata prioritariamente a creare competenze nell’area della creatività pubblicitaria, oltre a competenze professionalizzanti nell’ area della cultura e della comunicazione, coerentemente con la formazione di profili professionali nell’area della creatività della comunicazione, quali ad es. quello di copywriter;

b) professionalizzazione in Pubblicità, Marketing e Comunicazione strategica d’impresa, orientato prevalentemente a formare profili professionali nell’area della pianificazione, progettazione e gestione dei processi comunicativi all’interno delle organizzazioni, quali ad es. account, comunicatore pubblico, addetto media, strategic planner, ecc.

Il Corso di Laurea Magistrale

crystal clear app kuserintende sviluppare una preparazione teorica, metodologica ed empirica avanzata nei processi comunicativi e della pubblicità al fine di creare laureati esperti nella progettazione e gestione dei flussi di comunicazione interna ed esterna con capacità di pianificazione della comunicazione organizzativa, strategica ed integrata per un inserimento lavorativo in agenzie di comunicazione, imprese e organizzazioni pubbliche e private.
I laureati magistrali possiedono inoltre le competenze avanzate necessarie a concorrere a un Dottorato di ricerca in Scienze della comunicazione.
La Laurea magistrale in Comunicazione e Pubblicità per le organizzazioni prevede in tal senso l’acquisizione di:

  • competenze metodologiche avanzate per la realizzazione di prodotti comunicativi e campagne pubblicitarie e promozionali;
  • abilità specialistiche relative alle tecniche pubblicitarie nei settori dei mezzi di comunicazione, dell’industria culturale (editoria, cinema, teatro, radio, televisione, nuovi media) e dei consumi;
  • competenze di creatività applicate alla comunicazione e alla progettazione di prodotti culturali e comunicativi;
  • competenze specialistiche necessarie a svolgere funzioni di copywriting e account nelle agenzie di comunicazione e pubblicitarie;
  • conoscenze specializzate sulle politiche operative della comunicazione e dell'informazione, anche sotto il profilo istituzionale, in particolare riguardo al settore della pubblicità e della comunicazione pubblica e di impresa;
  • competenze specialistiche necessarie a svolgere funzioni di comunicatore pubblico;
  • competenze e abilità avanzate relative alle strategie connesse alle nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione in relazione alle dinamiche comunicative dell’e-government, dell’e-commerce, della comunicazione non convenzionale e del web marketing;
  • competenze specialistiche in relazione alle più innovative strategie del marketing con particolare attenzione ai nuovi media e ai social media (social marketing, social media marketing);
  • conoscenze specialistiche gestionali e organizzative, funzionali alla definizione della corporate image aziendale;
  • competenze che consentano di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.


Per avere tutte le informazioni sul corso di laurea consulta la scheda  (Sua Cds) del 2018-19 sul sito ufficiale del Ministero - Universitaly https://www.universitaly.it/index.php/scheda/sua/37294

Archivio della scheda del corso Cpo degli anni passati
Scheda Sua CdS 2015-16 http://www.universitaly.it/index.php/scheda/sua/23588
Scheda Sua CdS 2014-15 http://www.universitaly.it/index.php/scheda/sua/15031
Scheda Sua CdS 2013-14 http://www.universitaly.it/index.php/scheda/sua/5992

Profili professionali di riferimento

crystal clear kuser2I laureati magistrali in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni possiedono abilità e competenze manageriali, organizzative e gestionali che consentono di esercitare funzioni di elevata responsabilità nell’ambito del management comunicativo e creativo all’interno di imprese, enti e agenzie pubblicitarie. Le principali figure di riferimento sono copywriter, account, esperto media, responsabile della comunicazione o comunicatore pubblico, social media manager.
In particolare i laureati magistrali possono trovare occupazione:

  • nelle agenzie pubblicitarie (copywriter / account / esperto media);
  • nelle Web Agency (content manager / project manager);
  • negli uffici di comunicazione di imprese ed enti (ufficio marketing, marketing territoriale, uffici di relazione con il pubblico, ecc. ) in veste di responsabile della comunicazione o comunicatore pubblico.
  • nel reparto pubblicità interno alle aziende (house agency);
  • nelle agenzie di Pubbliche Relazioni;
  • nelle agenzie di comunicazione integrata (direct marketing o relationship marketing); 

  • come free lance (forme di consulenza per agenzie pubblicitarie o aziende su progetti specifici di comunicazione, gestione della corporate image, ecc.).

I laureati magistrali in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni possiedono inoltre le competenze per concorrere a un Dottorato di ricerca in Scienze della Comunicazione e intraprendere un percorso professionale nel campo della ricerca avanzata nel settore.

il corso di laurea magistrale prepara alle professioni di:

  • Redattori di testi per la pubblicità copywriter, creatore e redattore di testi pubblicitari, redattore testi pubblicitari
  • Specialisti nelle pubbliche relazioni, dell'immagine e simili, addetto stampa
  • Analisti di mercato esperto analisi di mercato, ricercatore di mercatocrystal clear kdm user female
  • Direttori del dipartimento comunicazione, pubblicità e pubbliche relazioni direttore di reparto pubblicità, direttore di reparto relazioni pubbliche, dirigente pubbliche relazioni, dirigente servizio pubblicità
  • Direttori del dipartimento vendite e commercializzazione direttore di reparto marketing, direttore di reparto promozione delle vendite, direttore di reparto vendite, dirigente servizio grandi clienti, dirigente servizio marketing, dirigente servizio sviluppo vendite, dirigente servizio vendite
  • Altri direttori di dipartimento non altrove classificati, dirigente centro studi, dirigente servizi interni, dirigente servizio di presidenza.

 

Leggi le testimonianze dei nostri laureati Cpo, che raccogliamo periodicamente per sapere dove stanno lavorando, come hanno trovato occupazione, quanto è stato utile lo stage per trovare lavoro, quali valutazioni esprimono a posteriori sulla loro formazione a Cpo https://blogcpo.wordpress.com/category/testimonianze-laureati-cpo/

 

Occupazione: controtendenza Cpo

crystal clear app internet connection toolsQui trovate i dati sulll'occupazione dei laureati Cpo a 1, 3 e (recentemente) a 5 anni dalla laurea rilevati dal monitoraggio annuale di AlmaLaurea: https://blogcpo.wordpress.com/tag/almalaurea/